domenica 14 giugno 2015

Una sillaba non fa primavera


Cosa sarebbe successo ad alcune coppie celebri, se fossero incappate nell’inghippo di un cambio sillabico, o anche solo di una semplice lettera? Ho azzardato alcune ipotesi in strampalata rima:

Emo ed Adava scartaron la mela e predilesser la fava 

Giulieo e Rometta s’arrangiarono meglio con una scaletta

Tristotta e Isano fecero più attenzione a qual filtro metter mano 

Abelisa ed Eloardo si godettero un amore tardo

Ulelope e Penisse studiarono il modo che lui mai più ripartisse

Lenzo e Rucia convissero in affitto nell’appartamento di una zia

Evolik e Diaba Kant son stati felice senza rubare nemmeno un cent

Salila e Dansone di parrucche e acconciature hanno aperto un salone

Tinnie e Mopolino s’accoppiarono alfin, e poi nacque un rattino

Sandanna e Mariokan ottennero il visto per il Pakistan 

Marcanpatra e Cleoponio passarono la pensione in una villetta sullo Ionio

Arieo e Tesanna, schivato il labirinto, dalla gioia si fecero una canna

Ma la notizia che comunicarvi m’è più caro, e con gaudio sovrano:
Albina e Romano, invece che canzoni, fan commercio di metano.


6 commenti:

Alessandra Porruvecchio ha detto...

Gillipuri e lepixel....cosa fanno?

Gillipixel ha detto...

@->Alessandra: ahahahhahhaha...ottima domanda, Ale...ecco, allora ti dirò che Lepixel e Gillipuri fan sbocciare fiorellini di fantasia anche sui muri :-))))

Bacini coi baffi :-)))

Marisa ha detto...

Meraviglioso!!
Un gioco di parole carinissimo ma Lenzo non si può proprio sentire ahahahhahhahaa

Gillipixel ha detto...

@->Marisa: ahahahhaaha :-) grazie, Mari...sono d'accordo, Lenzo è terribile :-D ma sai com'è, ormai tutte le cose sono fatte in Cina, persino i "Plomessi sposi" :-)))

Bacini tlamaglini :-)

Kika ha detto...

Ah ah, allora alle "quattro Lucie" del mio post devo aggiungerne un'altra: la Rucia di Gillipixel :)
Simpaticissimi "scambi IN coppia" i tuoi :))
Mi sembra di capire che a sillabe scambiate i loro destini sarebbero stati tutti più sereni... ma anche più modesti, e se noi ci saremmo persi degli eroi, per loro forse sarebbe stato meglio così :)

Gillipixel ha detto...

@->Kika: eheheheehhe :-) sì, infatti, Kika, ho rovinato in poche righe secoli di letteratura e poesia :-))) solo con lo scambio di alcune sillabe, ci siamo persi per strada eroi, eroine e drammoni a bizzeffe...ma sono certo che loro stessi, potendo scegliere, ci avrebbero fatto un pensierino...diciamo che ho creato un nuovo genere letterario e nuove forme d'avventura: la poetica parastatale con mutuo a tasso agevolato :-))))

Bacini a coppie :-)