mercoledì 3 giugno 2009

...'zzo ridi?!?!?




In questa sciacquatura di società
condannata ai sorrisi forzati
io rivendico il mio diritto alla tristezza.

Solo così posso sperare
di aspirare
a minimi ritagli di serenità.

2 commenti:

farlocca farlocchissima ha detto...

ecco mi viene da citare un saggio: "Se trasformi la tua tristezza in celebrazione, sarai anche in grado di trasformare la tua morte in resurrezione. Impara dunque quest’arte, mentre c’è ancora tempo per farlo." bella bella e romantica la canzone :-)

gillipixel ha detto...

ehehhhhee...lo so, Farly, lo so...non ero io a parlare, era solo il mio vecchio "me" che ogni tanto torna a farmi visita e si mette a blaterare...ma basta che gli dia un calcio in cu.. e sta buono :-)