giovedì 2 aprile 2009

La moda la g'ha una fòrsa de leùn


“…La televisiun la g'ha una fòrsa de leùn
la televisiun la g'ha paüra de nisùn
la televisiun la t'endurmenta ‘me un cuiùn…”

Non so se due ragazze sono sufficienti per fare un moda.
Forse sono troppo poche.
Ma nel caso l’abbinata bastasse, in questi versi cruciali di Enzo Jannacci sostituirei senza remore la parola “televisiun” con la parola “moda”.
I fatti sono questi: nei giorni scorsi ho visto due diverse ragazze, in due diversi ambienti cittadini, indossare un paio di stivali Superga (…sì può dire su un blog, vero? No?...).
Non erano un modello particolare, intendiamoci. Si trattava proprio di quegli stivali molto spartani, molto anni ’70 di provincia, quelli di chiara origine contadina per l’utilizzo primario che ne è sempre stato fatto in questo ambito lavorativo.
E c’è da dire che le due ragazze non erano vestite in modo casuale. Per il resto dell’abbigliamento, in loro si notava una certa ricerca del trendy, del fashion, del cool. Quindi ho pensato che la scelta dello specifico stivale fosse dettata da un loro disegno d’insieme modaiolo nel quale nulla era lasciato al caso. Tra l’altro, una ragazza stivalata l’ho vista in ambiente lavorativo, mentre l’altra passeggiava nella via più esclusiva della città.
Quindi, non ci sembra essere nessun dubbio che le due signorine sapessero bene cosa volevano riguardo il loro abbigliamento, non erano due “vestenti” sprovvedute.
Questo conferma ancor più tenacemente quanto sia pervicace ed energico il potenziale influenzamento da parte della moda.
Io questi stivali, l’ultima volta che li avevo visti (e sarà stato giusto nel 1975), erano in una stalla, ai piedi di un vaccaro più avvezzo a calpestare “boasse” di mucca che non il modaiolo suolo porfidato della strada cittadina più “in”.
Ma ormai è risaputo: sono un povero campagnolo e certe cose mica le capisco, io.



8 commenti:

Luce ha detto...

io questi stivali ancora non li ho mai visti... ma anch'io sono abbastanza out in fatto di moda! :-D

farlocca farlocchissima ha detto...

ma non hai provato a chiedere alle signorine se per caso era successo qualcosa? che ne so... gli si era allagata casa/giardino... oppure dopo dovevano andare a pesca... chissà magari c'era un motivo valido per cuocersi i piedi :-)

gillipixel ha detto...

@->Luce: giusto oggi ho visto una nuova signorina stivalata in quel modo :-) come dicevo, non so se così poche valgono per fare una moda...
per me, essere fuori moda è un pregio assoluto...il fatto è che quelle ragazze invece avevano la "pretesa" modaiola, ma indossavano lo stivale da vaccaro :-) era questa la cosa buffa che volevo sottolineare...poi, per carità, la libertà è assoluta, ci mancherebbe :-)

gillipixel ha detto...

@->Farly: no, non ho chiesto purtroppo...sono un timidone, lo sai, e per meno di una richiesta di matrimonio, non mi scomodo :-)
di sicuro però la cosa concideva con questi giorni piuttosto piovosi....però, mi hai dato un'idea: proporre alle suddette signorine una pescata insieme? Devo munirmi pure io di gambalone ascellare? Hai visto mai che abbiamo escogitato un nuovo strumento di socializzazione maschio-femmina? :-D

farlocca farlocchissima ha detto...

ma che aspetti! corri ad inforcare il piedone nello stivalone e proponi un tuffo a mezza gamba nelle acque del ... fiume più vicino :-) soleas diec l'amico qui, nel senso di giorni di sole as soon as possible... o forse son suole di gomma?

gillipixel ha detto...

ahhahhaaha...Farly, questa te la devo proprio dire...blogspot è proprio un veggente matricolato...senti un po' cosa mi dice infatti: pessess :-D
MA VIENI!!!
Pesce e sesso? :-D
Fish, sex and chips?
Chi dorme non piglia sess?
:-D

farlocca farlocchissima ha detto...

ma che chi dorme piglia piglia... ;-) sultee (il sultano sempre pugliese)

gillipixel ha detto...

vero, vero, si piglia similmente
:-) orsister: che è la cara sorella di noi orsi-gatto :-)